Team

Paolo Uva
Responsabile scientifico
Paolo Uva è un ricercatore presso il Settore Biosciences del CRS4. Ha conseguito la Laurea in Scienze Biologiche (1999) all'Università La Sapienza di Roma e il Dottorato in Scienze (2002) all'Università di Tours, Francia. Nel 2004 ha ottenuto il Master in Bioinformatica all’Università di Losanna, Svizzera. Dal 2016 è il responsabile del Programma Next Generation Sequencing Core del CRS4.
Contatti
Roberto Cusano
BioTecnologo
Laurea in Biotecnologia all'Università di Genova, Roberto Cusano è biotecnologo presso il Next Generation Sequencing core del CRS4, con esperienza decennale in biologia molecolare conseguita presso Ospedali e Centri di Ricerca in Italia. Dal 2009 lavora con le tecnologie di Sequenziamento di Nuova Generazione su piattaforma Illumina per progetti di whole-genome sequencing, ChIP-Seq, RNA-Seq e Target-sequencing (esomi e pannelli).
Gianmauro Cuccuru
BioInformatico
Ricercatore senior nel programma di Bioinformatica presso il CRS4, è coinvolto nello sviluppo dell'infrastruttura per l'analisi computazionale intensiva dei dati di dati biologici su larga scala. I suoi attuali interessi sono principalmente focalizzati sull'elaborazione di un approccio completo per supportare la gestione dei dati e il framework computabile per studi intensivi di dati che consentano la perfetta integrazione di dati clinici e sperimentali. Laurea in Ingegneria elettronica conseguita presso l'Università di Cagliari.
Rossano Atzeni
BioInformatico
Rossano Atzeni è ricercatore nel programma di Bioinformatica presso il CRS4. Dopo la laurea in Fisica, svolge attività di ricerca e sviluppo con particolare riferimento alla tecnologia NGS (next-generation sequencing) e alle problematiche connesse alla gestione e all'analisi di elevate quantità di dati genomici.
Giorgio Fotia
Capo Settore
Giorgio Fotia è il direttore del programma di Bioinformatica presso il CRS4. Ha sviluppato e gestito una varietà di programmi di ricerca incentrati sull'applicazione di metodi computazionali alla soluzione di problemi nel flusso in mezzi porosi, propagazione dell'onda elastica, interazione fluido-struttura, meccanica non lineare di tessuti biologici molli e sistemi computazionali biologia. I suoi attuali interessi di ricerca si concentrano su metodi numerici ad alte prestazioni rivolti a simulazioni cellulari e d'organo e sulla caratterizzazione strutturale e dinamica di reti complesse in una prospettiva di biologia computazionale.